Come richiedere i contributi a fondo perduto per Enti Non Commerciali previsti dal Decreto Rilancio?

Come richiedere i contributi a fondo perduto per Enti Non Commerciali previsti dal Decreto Rilancio?

Con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 10 giugno 2020, sono state definite le istruzioni ed i modelli per la richiesta dei contributi a fondo perduto previsti dall’articolo 25 del Decreto Rilancio (n. 34 del 19/5/2020), con annesse modalità di presentazione e trasmissione dell’istanza, dettagliate e specificate attraverso una guida illustrativa ed un vademecum dedicato. Contributi a fondo perduto del Decreto Rilancio: cosa sono? Tra le misure di “sostegno alle imprese e all’economia” inserite nel Titolo

Centri Estivi e attività ludiche nella fase 2 del coronavirus

Centri Estivi e attività ludiche nella fase 2 del coronavirus

Il DPCM del 17 maggio scorso ha individuato nel prossimo 15 giugno la date per l’accesso “a luoghi destinati allo svolgimento di attività ludiche, ricreative ed educative, anche non formali, al chiuso o all’aria aperta”, dando di fatto il “via libera” ai centri estivi, con possibilità per Regioni e Province Autonome di posticipare o anticipare, a seguito di una valutazione preventiva che tenga conto de “l’andamento della situazione epidemiologica nei propri territori” e in subordine all’adozione di

Decreto Rilancio: misure economiche di sostegno per il Terzo Settore

Decreto Rilancio: misure economiche di sostegno per il Terzo Settore

La centralità del ruolo del Terzo Settore durante lo stato di emergenza proclamato per il diffondersi del coronavirus ha spinto l’Esecutivo a dedicare numerosi interventi in favore delle organizzazioni non commerciali nell’ambito del Decreto Rilancio, attraverso sostegni concreti intesi a supportarli in questo momento in vista di un futuro che tutti ci auguriamo essere più roseo. Correggendo in parte il tiro rispetto alla bozza portata in discussione in sede di Consiglio dei Ministri, l’orientamento manifestato conferma un’ampia

Digital strategy per il Non Profit (Associazioni, ETS e SSD): si può fare?

Digital strategy per il Non Profit (Associazioni, ETS e SSD): si può fare?

Sempre con maggiore frequenza alcuni soggetti si propongono di divulgare le proposte di Enti Non Profit con utilizzo di digital strategy per il posizionamento e la promozione delle attività (sportive, culturali, di promozione sociale, …) anche sul web. Di per sé l’operazione oltre che lecita è certamente interessante e possibile, poiché si basa sul presupposto che i piccoli Enti hanno (solitamente) pochi mezzi e poche competenze per muoversi e promuoversi in autonomia, motivo per il quale è

Scontrino elettronico per Associazioni, Società Sportive ed ETS: cos'è? Quali Enti sono obbligati?

Scontrino elettronico per ASD, SSD ed ETS: cos’è? Quali Enti sono obbligati?

Tra le novità del 2020, l’obbligo per gli operatori economici di documentare e trasmettere telematicamente i corrispettivi incassati attraverso l’emissione di uno scontrino elettronico, in sostituzione delle vecchie ricevute fiscali, è sicuramente una tra le più attese e temute. E come spesso accade quando si passa dalla teoria alla pratica, ecco comparire i problemi legati all’attuazione del nuovo adempimento; problemi che coinvolgono anche Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche nonché (futuri) Enti del Terzo Settore, peraltro già impegnati

Fatturazione elettronica e tutela della privacy sono conciliabili?

Fatturazione elettronica e tutela della privacy sono conciliabili?

Il 1° gennaio 2019 è scattato l’obbligo di fatturazione elettronica anche per Associazioni, Società Sportive Dilettantistiche e (futuri) Enti del Terzo Settore, novità che ai più, anche tuttora, non pare collegata agli obblighi di tutela della privacy. Ma se in prima battuta può sembrare così (forse perchè questa novità era già di per sé bella “sostanziosa”, senza necessità di complicarla ulteriormente …), a distanza di un anno, è giunto il momento di fare i conti con le

GDPR: nuovi adeguamenti dal Garante privacy per Associazioni ed ETS

GDPR Privacy: nuovi adeguamenti per Associazioni ed Enti del Terzo Settore

Nessuna pace per gli Enti sportivi (Associazioni e Società) e, più in generale, per gli Enti del Terzo Settore (quando verrà) che, in tema di tutela del trattamento dei dati personali, si sono trovati di fronte un nuovo provvedimento del Garante della privacy, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 29 luglio scorso. Racchiudendo principalmente disposizioni in tema di “trattamento di categorie particolari di dati”, il provvedimento n. 146 del 5 giugno 2019 si è occupato, nello specifico, delle

Cosa sapere per affittare/comprare un immobile? Guida per Associazioni e Società Sportive

Cosa sapere per affittare e comprare un immobile: guida operativa per Associazioni e Società Sportive

I privati che intendono acquistare o affittare una casa è opportuno che compiano una serie di verifiche preventive e di richieste documentali per sincerarsi che l’immobile che stanno per comprare/locare sia conforme sotto diversi punti di vista. Destino analogo anche per le Associazioni di ogni genere e specie (Sportive Dilettantistiche, culturali e ricreative, di promozione sociale o di volontariato, futuri Enti del Terzo Settore inclusi) e per le Società Sportive Dilettantistiche. Ecco quindi un approfondimento sul tema,

GDPR privacy, tutela e protezione dati per Associazioni, Enti del Terzo Settore e Società Sportive Non Profit

GDPR privacy un anno dopo: la tutela e la protezione dei dati per Associazioni, Enti del Terzo Settore e Società Sportive Non Profit

Con l’entrata in vigore del Regolamento europeo 2016/679 (meglio noto come GDPR privacy), tutte le Associazioni Sportive, gli Enti del Terzo Settore (che verranno) e le Società Sportive Dilettantistiche sono obbligate ad adeguarsi alla disciplina europea sulla protezione dei dati personali e, quindi, a rispettare le disposizioni normative comunitarie divenute concretamente applicabili in Italia già dallo scorso 25 maggio 2018. Per l’adeguamento alla normativa il Legislatore europeo ha concesso due anni di tempo, motivo per il quale

29 marzo 2019, XIX Convegno Nazionale ANG&OS: un’opportunità formativa da non perdere

Registro CONI 2.0, efficientamento energetico, Bionindustry Park e l’ingresso in Reseau Entreprendre: sono questi alcuni dei temi in agenda per il prossimo convegno nazionale ANG&OS, il primo di una serie di eventi in programma nel 2019 per celebrare il primo decennale dell’Associazione di categoria. Dopo il convegno di Torino dello scorso novembre sulla circolare 18/E di Agenzia Entrate, il GDPR privacy e la fatturazione elettronica, il 29 marzo prossimo ANG&OS inaugura la lunga serie di eventi che