Partite IVA: il nuovo regime dei minimi e i controlli …

Cari lettori, come abbiamo già avuto modo di anticiparVi, l’anno che è appena iniziato si è portato appresso numerose novità. Una delle più rilevanti a parere di chi Vi scrive (forte anche delle numerosissime richieste di chiarimento in questa direzione) è sicuramente il nuovo regime dei minimi, di cui già l’ottobre scorso abbiamo diffusamente parlato QUI. Cerchiamo quindi, in maniera schematica, di fotografare “com’era” e “com’è”, rinviandoVi al Vostro consulente per ogni doveroso (e necessario!) approfondimento sul

Legge di stabilità 2015: nuove deduzioni/detrazioni per le erogazioni liberali in favore delle ONLUS

Cari lettori … innanzi tutto buon anno! Il 2015 appena iniziato si è portato appresso un buon numero di novità, alcune poco “felici” (una su tutte il nuovo regime dei minimi, di cui abbiamo parlato QUI) altre molto di più. Bene, per iniziare l’anno nel verso giusto approfondiamo subito una bella notizia: il nuovo importo massimo per la detrazione delle erogazioni liberali in denaro in favore delle ONLUS. A partire dal primo gennaio di quest’anno infatti è

Legge di stabilità 2015: tutte le novità per gli Enti Non Profit

Cari lettori, il Senato ha approvato lo scorso sabato 20 dicembre la nuova legge di stabilità 2015 con il voto favorevole di una considerevole maggioranza di Senatori. E’ stato integralmente sostituito il DDL 1698 ed ora ben chiare sono le novità (per certi versi rilevantissime) che riguarderanno gli Enti non commerciali a partire dal primo gennaio 2015. Tutti coloro che avessero voglia e tempo, QUI trovano il testo completo della norma licenziato dal Senato. Tutti gli altri

“La corretta ed efficace gestione di un ente non profit”: secondo convegno nazionale FICSS – MOVIDA

Venerdì scorso, a pochi mesi dal primo convegno nazionale (di cui avevamo parlato QUI), direttamente presso la sede nazionale FICSS se ne è tenuto un secondo realizzato da MOVIDA e dallo Staff di Tutto Non Profit, segno evidente di come la “sete di conoscenza” sulle tematiche del non profit sia sempre in continua ed inarrestabile ascesa. Questi i temi trattati, in estrema sintesi: – dalla scheda di iscrizione, alla corretta compilazione dei registri verbali; – dalla prima

Operazioni intracomunitarie per gli Enti Non Profit: iscrizione immediata all’archivio VIES

Cari lettori, affrontiamo oggi un tema caro a tutti gli Enti non commerciali che intendono e/o intenderanno effettuare in un prossimo futuro operazioni intracomunitarie (acquisti/cessioni di beni e/o servizi all’estero). Di sicuro i nostri followers più attenti si ricorderanno che in passato già avevamo affrontato l’argomento (producendo anche una guida gratuita, consultabile QUI) ma oggi vale la pena di tornarci su perchè un’importante novità ha appena modificato il panorama di riferimento. Già perchè se il D.L. 78/2010

Sport ed etica si fondono nell’Educational2 organizzato dalla Scuola di Pallavolo Anderlini

Cari lettori, è con un pizzico di nostalgia che chi vi scrive ricorda la tre giorni appena trascorsa all’Educational2 organizzato dalla Scuola di Pallavolo Anderlini presso il SIAF. Da qualche mese ormai la collaborazione con loro si è fatta sempre più intensa, e dopo le pubblicazioni sul loro giornale istituzionale (QUI il nostro secondo articolo) e la partecipazione alla tavola rotonda per le ASD/SSD di Modena e provincia dell’ottobre scorso (QUI il report), questa volta abbiamo avuto

Legge 398/91: il regime fiscale agevolato per gli Enti Non Profit

Novità del 13 aprile 2015 – ATTENZIONE: Split Payment: esonerati gli Enti che abbiano aderito al regime 398/91. Novità del 7 dicembre 2016 – ATTENZIONE: Enti in 398/91 (Associazioni e Società Sportive): ufficiale l’aumento del volume d’affari a 400.000 euro/anno. Alzino la mano tutti gli operatori del terzo settore (Associazioni in genere e Società Sportive Dilettantistiche) che almeno una volta abbiano sentito parlare di “398“. Ok … ora la abbassino tutti coloro che sanno cosa sia e

UFFICIALE: detrazione IVA per sponsorizzazioni e pubblicità parificata al 50% per Enti Non Profit in 398

Cari lettori, Ve lo avevamo anticipato QUI … ma da venerdì scorso è finalmente ufficiale: a partire dal 13 dicembre prossimo la percentuale di detrazione per il versamento IVA derivante dai proventi commerciali di pubblicità e/o sponsorizzazione per associazioni (in genere), pro loco e società sportive dilettantistiche che abbiano optato per l’adesione al regime 398/91 (in esito alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 277 del 28 novembre scorso del Decreto Legislativo n. 175 del 21 novembre 2014) verrà

18 dicembre 2014: WEBINAR “I compensi agli sportivi: normative, interpretazioni e sentenze”

Cari lettori, non sveliamo di certo chissà quale segreto informandoVi che l’argomento di maggior interesse in relazione al quale quotidianamente veniamo contattati per supporti e chiarimenti è quello dei compensi agli sportivi dilettanti ex lege 342/2000 (i famosi 7.500 euro/anno in completa esenzione fiscale). Non ha caso sul tema abbiamo prodotto guide (una consultabile QUI), scritto articoli (QUI uno dei più letti) e dedicato ampio spazio in occasione di convegni aventi ad oggetto la corretta gestione amministrativo/fiscale

POS: in arrivo le sanzioni/interdizioni per i trasgressori?

Cari lettori, siamo certi non siate rimasti immuni alla “telenovela” sul POS (la cronistoria della vicenda la potete in ogni caso trovare QUI): obbligo? onere? suggerimento? Ebbene, accertato che il Decreto Legge 179/2012 convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221 aveva stabilito, all’art. 15, che “i soggetti che effettuano l’attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali, sono tenuti ad accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito“, l’assenza di