Riforma dello sport: contributi per oneri previdenziali a favore di ASD/SSD

Sul sito del Dipartimento per lo Sport è stata comunicata l’attivazione presso la piattaforma del Registro Nazionale delle Attività Sportive Dilettantistiche, dell’apposita funzionalità per fare richiesta di contributo, in ossequio a quanto previsto dal comma 8 sexies dell’art. 35 del decreto legislativo 2021, n. 36.

Riforma dello Sport, contributi a favore di ASD/SSD: di cosa si tratta

Posto che nel caso in cui le domande presentate eccedessero lo stanziamento complessivo di spesa, si opererebbe la “rimodulazione proporzionale dei contributi concessi”, il citato art. 35, comma 8 sexies, D. Lgs. n. 36/2021 riconosce ad ASD/SSD iscritte al RAS un contributo in relazione ai contributi previdenziali versati e per i quali hanno “obbligo di denuncia”, sui compensi dei lavoratori sportivi titolari di co.co.co. sportive speciali, erogati nei mesi di luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre 2023.

ASD/SSD: condizioni per accedere ai contributi

È necessario che sussistano i seguenti presupposti:

  • essere una ASD/SSD iscritta al RAS “alla data del 4 settembre 2023, tenuto conto che “la cancellazione dal Registro comporta la decadenza dal contributo e il recupero dello stesso limitatamente alla quota del contributo fruita nel medesimo anno successivamente alla data di cancellazione”;
  • “non avere conseguito, nell’anno di imposta 2022, ovvero, per le associazioni o società sportive dilettantistiche con bilancio infrannuale, nell’anno di imposta conclusosi nel corso del 2022, ricavi, di qualsiasi natura, superiori a 100.000,00 euro;
  • “avere versato contributi previdenziali in favore di lavoratori sportivi, regolarmente censiti sul Registro Nazionale delle Attività sportive Dilettantistiche, titolari di un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa, riferiti a compensi erogati, nei mesi da luglio a novembre 2023”.

Contributi per ASD/SSD: modalità e termini di presentazione della domanda

La richiesta può essere presentata a partire dalle ore 12:00 di lunedì 11 marzo 2024 e fino alle ore 23:59 di lunedì 22 aprile 2024.

Per presentare la domanda occorre utilizzare l’apposita funzionalità̀ disponibile sulla piattaforma del Registro Nazionale delle Attività̀ Sportive Dilettantistiche.

Si precisa che “l’ordine di arrivo delle domande non è rilevante ai fini dell’accesso al contributo”.

Riforma dello Sport: quali documenti allegare per richiedere i contributi?

  1. “copia bilancio o rendiconto dell’esercizio 2022 correlato dal verbale di approvazione da parte dell’assemblea dei soci o associati, ovvero, per le associazioni o società sportive dilettantistiche con bilancio infrannuale, quello conclusosi nel corso del 2022; il Dipartimento per lo Sport, verificherà se l’anno sociale coincide con quello previsto nello statuto depositato all’interno del Registro Nazionale delle Attività sportive Dilettantistiche”;
  2. “copia dei versamenti previdenziali effettuati nel periodo di riferimento, in virtù dei quali si richiede il contributo; il Dipartimento per lo Sport procederà poi a verificare presso l’INPS il corretto versamento dei detti contributi”.

Contributi per oneri previdenziali a favore di ASD/SSD: erogazione

L’elenco dei beneficiari, con indicazione dell’ammontare concesso sarà pubblicato sul sito del Dipartimento per lo Sport, “nonché nella sezione pubblica del Registro Nazionale delle attività sportive dilettantistiche”.

Il Dipartimento procederà ad erogare gli importi sui conti correnti specificati al momento della domanda, secondo quanto previsto dalle istruzioni operative per la presentazione delle richieste.

Il Decreto del Ministro per lo Sport e i Giovani, adottato di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, che definisce modalità e termini di concessione del contributo, è consultabile dal sito del Dipartimento, mentre le istruzioni operative per la presentazione delle richieste saranno pubblicate sulla piattaforma del RAS.

Tutto Non Profit © riproduzione riservata, MOVIDA SRL

Per approfondire consultate i nostri E-Book, le Guide ed iscrivetevi alla newsletter (che tratta di temi fiscali, gestionali, amministrativi e giuridici per SSD, ASD, ETS, ODV ed APS). Account social: Facebook (Movida Studio), Twitter (Movida Studio), Instagram (Movida Studio), Linkedin (MOVIDA SRL) e YouTube (MOVIDA SRL).

Condividi su:

(Visto 256 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *