Obblighi di trasparenza e pubblicità per Associazioni, ETS e Società Sportive Dilettantistiche

Il Ministero del Lavoro e della Politiche Sociali, con la circolare n. 2 dell’11 gennaio scorso, ha reso note alcune indicazioni operative utili per tutte le Associazioni, gli Enti del Terzo Settore e le Società Sportive Dilettantistiche al fine di rispettare gli obblighi in tema di trasparenza e pubblicità ex art. 1 commi 125 – 129 della L. n. 124 del 4 agosto 2017. L’articolo 35 del D.L. 34/2019, in vigore dal 1 maggio 2019, ha modificato

Imposta di bollo per Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche riconosciute dal CONI: ADDIO!

Dal primo gennaio 2019 Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche si sono aggiunte alla ristretta cerchia di Enti per i quali atti, documenti e registri (realizzati o richiesti) risultano esenti dall’imposta di bollo in modo assoluto. Aggiornamento del 30 agosto 2019: con la risposta n. 361 all’interpello esposto ad Agenzia Entrate, l’Amministrazione finanziaria ha confermato l’esenzione dai bolli “con riferimento alle ricevute rilasciate”, precisando altresì che possono fruire dell’esenzione anche “gli estratti conto corrente“. Nel “mare magnum” di

Associazioni e Società Sportive: divieto di pagamento di stipendi in contanti dal primo luglio

Scatta il prossimo 1° luglio 2018 l’obbligo di corrispondere la retribuzione (o sue anticipazioni) ai dipendenti necessariamente in forma tracciabile: vediamo a chi è rivolto questo adempimento, quali le esclusioni e cosa rischiano i trasgressori. Non fossero bastate per il mondo “Non Profit” le novità 2018 introdotte dall’obbligo di pubblicazione dei contributi pubblici ricevuti, dalla Riforma del Terzo Settore, dall’istituzione delle Società Sportive Dilettantistiche Lucrative o ancora dalla qualificazione giuridica delle collaborazioni sportive come coordinate e continuative,

Obbligo di pubblicazione online dei contributi pubblici ricevuti dalle Associazioni entro il 28 febbraio

Seppur per alcuni l’obbligo decorra dal 2018 (relativamente al 2017) mentre per altri dal 2019 (sul 2018), quel che è certo è che entro il 28 febbraio di ogni anno, d’ora in avanti, le associazioni “che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni” dovranno pubblicare sui propri portali digitali l’ammontare delle somme ricevute dalle Pubbliche Amministrazioni. ATTENZIONE: qui potete consultare l’approfondimento aggiornato con le precisazioni della circolare n. 2 dell’11 gennaio 2019 del Ministero del Lavoro e

Associazioni e Società Sportive: è possibile “sfruttare” l’immagine dei propri iscritti? E se sono minori d’età?

Quante volte vengono utilizzate immagini di iscritti per promuovere sui social network (o sul web) le attività di un Ente Non Profit? E quante volte l’Ente in questione “sfrutta” l’immagine di minori? Una recente sentenza del Tribunale di Mantova ha portato alla ribalta un profilo troppo spesso “snobbato” dai gestori di Associazioni in genere e Società Sportive Dilettantistiche. L’inserimento di foto di minori sui social network costituisce comportamento potenzialmente pregiudizievole per essi in quanto ciò determina la

Spesometro 2017 (e 2018?) per Associazioni ed Enti Non Profit: ecco cos’è cambiato!

Adempimento semestrale per il 2017 e trimestrale dal 2018 per tutti gli Enti Non Commerciali (Associazioni e Società Sportive) titolari di partita IVA: ecco tutte le novità del “nuovo” spesometro! Ci eravamo lasciati lo scorso marzo con l’articolo “Spesometro 2016 per Associazioni ed Enti Non Profit: ecco tutto quello che c’è da sapere!“: lì avevamo segnalato tutte le indicazioni utili per non farsi trovare impreparati all’adempimento, in scadenza il prossimo 20 aprile. A meno di un anno

“Lezioni di prova” presso Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche: facciamo chiarezza!

Affrontiamo nuovamente il tema delle lezioni di prova organizzate e promosse dagli Enti sportivi (ASD o SSD) al fine di ribadire le possibili implicazioni in caso di mancato rispetto degli obblighi. Fornire risposte vere, seppur “scomode”, forse non accrescerà la nostra “simpatia”, ma ci auguriamo possa aiutare a prevenire lacrime di coccodrillo … I nostri lettori più affezionati di certo si ricorderanno che il tema delle “lezioni di prova” era già stato affrontato ed approfondito poco più

Quali sono gli obblighi essenziali di una Associazione Non Profit? Ecco come fare per non sbagliare!

Quali sono gli obblighi essenziali di una Associazione Non Profit? Ecco come fare per non sbagliare!

A cosa deve necessariamente adempiere una Associazione? Quali sono gli obblighi “minimi” a cui deve attenersi per il semplice fatto di “essere Associazione”? Se amministrate o fate parte di una Ente Non Profit di tipo associativo non potete non aver onorato l’elenco che segue … Cari lettori, avete mai compilato un modulo online in cui i campi obbligatori sono segnalati con un asterisco? Gli adempimenti in capo alle Associazioni funzionano più o meno così: alcuni dipendono dalle attività che

Spesometro 2016 per Associazioni ed Enti Non Profit: ecco tutto quello che c’è da sapere!

Spesometro 2016: cos’è? Quali sono i soggetti obbligati? Come trasmetterlo? Entro quando? Qui tutte le risposte e le istruzioni per l’invio! Cari lettori, anche quest’anno a grandi passi ci stiamo avvicinando alla scadenza per l’invio dello Spesometro: cerchiamo dunque in pochi semplici passaggi di chiarire di cosa si tratta e chi/come vi debba adempiere. Se siete gestori/amministratori di un Ente Non Profit con Partita IVA non fatevelo scappare! Di cosa si tratta? Lo spesometro è una comunicazione

770 per gli Enti non Profit: scadenza prorogata al 21 settembre

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2015 (Differimento, per l’anno 2015, del termine per la presentazione in via telematica delle dichiarazioni dei sostituti d’imposta – modello 770/2015) ha di fatto spostato dal 31 luglio 2015 al 21 settembre 2015 una importante scadenza per gli Enti Non Profit (e non solo ovviamente … ma noi di questo parliamo nel blog!). La proroga al 21 settembre 2015 non solo fa slittare la presentazione del