Iscriviti alla nostra newsletter!

giovedì 23 ottobre 2014

Ulteriore aumento dell'IVA fino al 25,5%

IVA dal 22% al 25,5%!

Immagine Ulteriore aumento dell'IVA fino al 25,5%

Cari lettori, probabilmente per i più affamati di informazione si tratta di una notizia già recepita negli ultimi giorni, pertanto ci limitiamo a riassumere in poche righe cosa potrebbe accadere.

L'esecutivo Letta non è riuscito a rispettare la scadenza prevista dal Governo Monti per permettere all'Italia di rientrare nei parametri di deficit stabiliti dalla UE. Ora il Governo Renzi deve recuperare risorse per rientrare nel 3% del rapporto di deficit stabilito dalla UE.

Se la spending review, prevista con l'ultima legge di Stabilità, non sarà sufficiente a comprimere la spesa pubblica, questi saranno gli aumenti previsti:
- IVA dal 22% al 24% nel 2016;
- IVA dal 24% al 25% nel 2017;
- IVA dal 25% al 25,5% nel 2018.

Inoltre:
- IVA dal 10% al 12% nel 2016;
- IVA dal 12% al 13% nel 2017.

© riproduzione riservata

Volete sapere di più? Consultate le nostre guide (cliccando QUI) e richiedete un aggiornamento periodico e approfondito sulle tematiche gestionali e giuridico-fiscali di tutti gli Enti non Profit (ASD, OdV, ONLUS, APS, SSD,...) cliccando QUI. 

Per restare aggiornati sugli altri articoli e sui nostri interventi, occorre cliccare su "ricevi le notifiche" nella pagina di facebook di Tutto non profit dopo aver cliccato su "Mi piace".
 
Per iscriverVi alla nostra newsletter gratuita inserire la Vostra mail in alto 

Stefano Bertoletti stefano@movidastudio.it
Gabriele Aprile gabriele@movidastudio.it

Su Facebook: Equipe Movida e Tutto Non Profit
Su Twitter: @EquipeMovida
Su Google+: Tutto Non Profit
Su Linkedin: Equipe Movida

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...