F.A.Q. 2013 – Domande e risposte sul Non profit


Domande e risposte sul Non profit edizione 2013

Abbiamo deciso di confermare anche per
quest’anno alcuni significativi quesiti che nel 2012 ci sono stati posti,
attraverso il web (contatti diretti o attraverso forum). La ns. volontà di
rispondere a tutti, dedicando a questo scopo energie pro-bono, è una libera
scelta che abbiamo deciso di confermare anche per il prossimo anno (non siamo
fortunatamente troppo originali, perché sempre più si sta diffondendo il
concetto che l’informazione dovrebbe essere non profit e autenticamente
disponibile in rete…), dichiarando altresì che le risorse ricavate dalla
distribuzione di e-book sono state e verranno in futuro utilizzate a tal fine
(fornire un supporto informativo gratuito).

E’ stato interessante e faticoso, a
volte anche divertente rispondere giornalmente a quesiti … a volte semplici …
ma a volte assai complessi e magari poco chiariti nell’oggetto del quesito
posto, tuttavia questa semplice raccolta ha lo scopo di creare uno strumento di
facile consultazione dall’utente che è alla ricerca di chiarimenti e risposte.
Ecco la ragione per la quale abbiamo cercato di suddividere il testo per
argomenti e abbiamo “salvato” le domande più significative

E’ importante evidenziare che le
risposte seguono una logica di brevità e molto friendly, attraverso un
linguaggio certamente non accademico e una necessità di estrema
semplificazione, tale per cui siamo perfettamente consapevoli che le risposte
non sono sempre correttamente circostanziate né esaustive nel trattare
l’argomento. Ma questa è una scelta.

Segnaliamo, per verità, ma anche per
rispetto, che a volte abbiamo volutamente trascritto domande divertenti o imbarazzanti,
nessun giudizio ma semplice “diritto di cronaca”, a volte anche
“leggera” e divertente …

Riteniamo che questa raccolta possa
essere di ausilio al lettore, che naturalmente sarà poi libero di approfondire
l’argomento attraverso contatti diretti o ricerche attivate nei ns. confronti o
in altro modo.

Ci siamo accorti che la rete non solo
rappresenta un formidabile strumento di comunicazione interattiva, ma nasconde
contestualmente (la libertà evidentemente ha un rovescio della medaglia e un
costo …) anche il rischio di raccogliere risposte (magari anche autorevoli), ma
assolutamente non corrette. Come fare allora per verificare la correttezza di
una ricerca attraverso il web? Come essere certi che le risposte, gli articoli,
gli e-book racchiudano informazioni corrette e rispettose della normativa?

E’ davvero difficile fornire risposte
certe, una buona norma è assicurarsi che le risposte o gli articoli siano
firmati (metterci la faccia…!) e che la rete riconosca attraverso la
digitazione di nome e cognome dell’autore su un motore di ricerca, autorevoli e
disparati link che si interfacciano facilmente con curricula e professionalità
riconosciute e certificate. Certamente a volte ciò non è sufficiente, ma
sicuramente questo rappresenta un significativo aiuto ….

Buona lettura dunque e, come sempre,
ogni intervento ed ogni contributo saranno registrati e graditi ….

Alberto Gambone.

© riproduzione riservata

Per
restare aggiornati sugli altri articoli e sui nostri interventi,
occorre cliccare su “ricevi le notifiche” nella pagina di facebook di Tutto non profit dopo aver cliccato su “Mi piace”

Per iscriverVi alla nostra newsletter gratuita inserire la Vostra mail in alto.


Stefano Bertoletti stefano@movidastudio.i
Gabriele Aprile gabriele@movidastudio.it

Su Facebook: Equipe Movida e Tutto Non Profit

Su Twitter: @EquipeMovida
Su Google+: Tutto Non Profit 
Su Linkedin: Equipe Movida
(Visited 1 times, 1 visits today)

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *