L’istruttore sportivo e il personal trainer

Finalmente è online l’ebook “L’istruttore sportivo e il personal trainer“, guida alla corretta gestione degli aspetti fiscali, contributivi e la tutela della responsabilità.

La legislazione sportiva nel nostro Paese evidenzia e privilegia giustamente la funzione dello sportivo dilettante. Sono state infatti introdotte da un Legislatore illuminato alcune norme di legge che, considerato il forte e alto impatto sociale delle attività sportive dilettantistiche e senza fine di lucro, hanno determinato e definito talune aree di neutralità fiscale. Un grave errore che quotidianamente però notiamo è che esistono numerose difficoltà e resistenze (più o meno consapevoli) a chiarire ciò che è una attività realizzata in modo dilettantistico, da ciò che invece rappresenta la professione di un soggetto, che dopo aver studiato e appreso, decide di “mettersi sul mercato” per svolgere professionalmente una funzione dimostrando, in primis a se stesso, quanto è preparato e come è in grado di costruirsi una professionalità. Ecco perchè questo e-book: riteniamo che sia assai utile comprendere quali grandi spazi di inserimento esistano in questi ambiti, ma certo alla luce di un corretto approccio fiscale.

Ci auguriamo che questa guida su istruttore sportivo e personal trainer colmi finalmente le notevoli lacune che il nuovo scenario sociale ha lasciato trasparire fino ad oggi.

Per tutti coloro che intendessero verificare la gestione della loro Associazione/Società Sportiva abbiamo ideato un check di cui seguono specifiche. L’intervento proposto prevede:
– invio da parte nostra via mail di apposito questionario in formato excel;
– trasmissione sempre a mezzo mail del questionario compilato unitamente ad una copia di statuto;
– call conference su skype dedicata all’analisi del questionario, della gestione dell’Associazione ed alle eventuali criticità riscontrate, con verifica delle possibili soluzioni operative;
– predisposizione, nell’arco dei 5 giorni lavorativi successivi alla call, di apposita relazione corredata dall’indicazione delle corrette modalità gestionali.

Per maggiori informazioni sul check, cliccate QUI mettendo come oggetto “info check”.

Tutto Non Profit © riproduzione riservata – VOLETE SAPERNE DI PIÙ? Consultate le nostre Guide (cliccando QUI) e richiedete un aggiornamento periodico e approfondito sulle tematiche gestionali e giuridico-fiscali di tutti gli Enti non Profit (ASD, OdV,ONLUS, APS, SSD, …) cliccando QUI.

(Visto 133 volte, 1 visite oggi)

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti

  1. Vedo che l'edizione è del 2011.. Ho saputo che L'ENPALS è stata assorbita dell'INPS credo proprio a fine 2011.. Cambia qualcosa da ciò che è scritto sul libro alla situazione attuale?

    1. Buongiorno,
      in linea di principio non cambia nulla, anche e soprattutto perchè siamo in una fase di transizione per cui l'ENPALS è stato assorbito dall'INPS senza che siano stati forniti agli operatori del settore tutte le delucidazioni del caso.
      I migliori saluti,
      Stefano Bertoletti