Attività sportiva agonistica e relativi controlli medici

Un nuovo richiamo sull’obbligo di certificato medico per attività sportiva agonista e non.
Leggo oggi un articolo de Il sole 24 ore intitolato “Muore durante il torneo di calcio, responsabile l’associazione che l’ha organizzato”.
A tal proposito, la Cassazione ha dichiarato che la semplice organizzazione di tornei, in quanto basati sulla competizione tra i partecipanti, rientra fra le attività agonistiche. Per questo motivo, gli organizzatori rispondono penalmente e civilmente dei danni alla salute dei partecipanti in caso di omessi controlli. Ed indovinate? Il calciatore non aveva il certificato medico e quindi, senza elettrocardiogramma sotto sforzo, non è stata rivelata la grave patologia di cui soffriva la vittima.
Ad ottobre dello scorso anno ho pubblicato un articolo in cui invitavo gli utenti a richiedere una copia gratuita della guida che abbiamo editato lo scorso anno per chiarire una volta per tutte la questione riguardante l’obbligo di certificato medico per attività sportive agonistiche e non. Se vi restano dei dubbi, visto che la risorsa è gratuita, non esitate a richiederne una copia. 

© riproduzione riservata

Per
restare aggiornati sugli altri articoli e sui nostri interventi,
occorre cliccare su “ricevi le notifiche” nella pagina di facebook di Tutto non profit dopo aver cliccato su “Mi piace”

Per iscriverVi alla nostra newsletter gratuita inserire la Vostra mail in alto.


Stefano Bertoletti stefano@movidastudio.i
Gabriele Aprile gabriele@movidastudio.it

Su Facebook: Equipe Movida e Tutto Non Profit

Su Twitter: @EquipeMovida
Su Google+: Tutto Non Profit 
Su Linkedin: Equipe Movida
(Visited 2 times, 1 visits today)

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

8 commenti

  1. Ciao gabriele!
    Commento questo ultimo post perchè non posso farlo su tutti gli altri.
    Abbiamo acquistato tutti gli e-book che con costanza producete. Io ed il mio staff non vi ringrazieremo mai abbastanza per quanto avete contribuito a chiarirci le idee. Per un piccolo prezzo un grande aiuto 🙂
    Il prossimo passo sarà venire da Voi ed affidarci al Vostro studio anche per una consulenza di persona… Grazie
    ASD 4everfitneS
    Laura

  2. Buongiorno a tutti. Da quando è uscito questo post l'articolo è stato letto da 595 persone, sono state consultate più di 1000 pagine e sono stati distribuiti 65 ebook. Come sempre, a disposizione, sia pubblicamente che privatamente. Gabriele