Adempimenti necessari per Operazioni Intracomunitarie

Operazioni Intracomunitarie

Il Decreto Legge 78/2010 ha introdotto alcune importanti novità per i titolari di partita iva che intendono acquistare o cedere beni e/o servizi da altri paesi dell’Unione Europea.

È stata infatti prevista la necessità di manifestare, mediante lettera in carta semplice indirizzata alla Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate, la volontà di porre in essere operazioni intracomunitarie. Coloro che non richiederanno tale autorizzazione (entro e non oltre il 28 gennaio 2011) saranno sospesi dall’archivio dei soggetti autorizzati a partire dal 28 febbraio 2011 (non potendo più quindi porre in essere operazioni intracomunitarie).

Attenzione quindi alle scadenze.

Tutto Non Profit © riproduzione riservata – VOLETE SAPERNE DI PIÙ? Consultate le nostre Guide (cliccando QUI) e richiedete un aggiornamento periodico e approfondito sulle tematiche gestionali e giuridico-fiscali di tutti gli Enti non Profit (ASD, OdV,ONLUS, APS, SSD, …) cliccando QUI.

(Visited 4 times, 1 visits today)

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *